11886181.png

ANNO DOMINI'345

La tradizione del Chianti

chianti.png

Chianti

AD'345

Chianti Colli Senesi

Il Chianti Colli Senesi è il vino della tradizione, è il vino che più intimamente si fa espressione di un territorio. Appena dietro la vigna del Capanno, si apre un panorama stupefacente nel quale si erge la Torre del mangiail profilo suggestivo della città di Siena. Il nostro Chianti Colli Senesi è la massima espressione delle colline intorno a Siena omaggiate con una produzione di nicchia e biologica.

I migliori grappoli di Sangiovese, Canaiolo, Malvasia nera, Foglia Tonda e Barsaglina danno vita a un vino rosso che fa della tipicità dei vitigni autoctoni un cavallo di battaglia prezioso.

riserva.png

Riserva

AD'345

Chianti Colli Senesi

Il nostro Chianti Colli Senesi Riserva vuole omaggiare le colline di Siena con una produzione di nicchia, frutto della selezione dei migliori grappoli di Sangiovese; le uve vendemmiate a mano ed attentamente selezionate provengono da tre singoli cru, da tre fazzoletti di terra che corrispondono ai migliori terroir presenti nell’azienda: vigneto La Scuola di 1,5 ha, vigneto Le Fonti di 1 ha circa e vigneto Il Capanno di 4 ha. Può continuare ad evolversi in bottiglia per altri cinque anni almeno.Le uve sono vinificate a parte ed assemblate dopo 18 mesi di affinamento in tonneau.

Scarica scheda vino in pdf

11886181.png

Scarica scheda vino in pdf

11886181.png
rose.png

Rosa

AD'345

IGT Toscana Rosato

Il nostro Rosato è frutto dell’ispirazione dei migliori rosati francesi (in particolare provenzali) ma provenienti da uve Sangiovese; realizzato con la tecnica del salasso è ottenuto togliendo dalle migliori vasche di mosto destinate al Vinum Primum il 15% di liquido dalle bucce; si propone come uno dei migliori rosati della Toscana ed è l’espressione più femminile e suadente della produzione vinicola di Montechiaro.

Colore buccia di cipolla, al naso ha note floreali di rosa, accompagnate da fragola, ciliegia rossa, lampone, fragoline di bosco, tamarindo.
 

vins.png

Vin Santo

AD'345

Vinsanto del Chianti

Le uve di Malvasia e Trebbiano, provenienti esclusivamente da vigneti di proprietà dell’azienda, sono selezionate e raccolte a mano in diversi momenti della vendemmia. Il mosto viene trasferito nei tradizionali“caratelli” in legno di ciliegio, dove avviene una lenta fermentazione alcolica, che si interrompe quando il vino raggiunge 15-16 gradi alcolici. Il vino invecchia per sei anni nei caratelli, per poi esseri imbottigliato dopo una leggera filtratura.

Ambrato con riflessi dorati, al naso ha grande complessità, con sentori di confettura di fichi e prugne, mandorle tostate, albicocca candita e miele. Bouquet: Al palato il vino mostra un attacco fresco ed asciutto che ben bilancia il residuo zuccherino.

Grande armonia e lunghissima persistenza gusto olfattiva.
 

Scarica scheda vino in pdf

Scarica scheda vino in pdf

11886181.png
11886181.png